Gravity 3D

Inizio recensione di Gravity Volevo andare a vedere Gravity, avevo 10 biglietti omaggio presi con i punti dell’Esselunga, meglio delle pentole, ho pensato, e adesso devo consumarli tutti entro fine novembre.   Gravity è bello, mi avevano detto, in 3D poi, vallo a vedere in 3D, mi hanno detto. Perché c’è anche senza 3D, mi…

Delirio Pubblico (contiene Spoiler su Silvio Berlusconi e Francesca Pascale)

In questo scenario c’è un solo vero pericolo reale per Santoro: che SB (che ha mille anni ed è decadente ecc) venga rieletto le prossime elezioni. Più di qualcuno ha fatto notare che il destino di Silvio saranno i lavori forzati nella colonia penale di Don Mazzi, non il parlamento.
Il rischio è che sia non già Berlusconi a governare, ma il berlusconismo. Allora, per combattere questo pericolo Santoro ci illumina su di una verità: SPOILEEEEER Berlusconi e la nuova moglie Francesca Pascale non si amano, lei è lesbica, probabilmente non scopano, quindi famiglie cattoliche non votatelo.
Ma non avevamo detto che tanto comunque il vero pericolo era il berlusconismo? Quindi, in sostanza, chissenefotte.

Frankezze ha vinto il premio speciale della giuria di Internazionale al concorso "Una vignetta per l'Europa"

Come è nato Frankezze? La vera storia

Sì, Frankezze è nato da un’idea di Franco Frattini. Ecco la vera storia, quella che non vi abbiamo mai raccontato. Siamo nel settembre 2010. La Nato è molto preoccupata dal Partito Comunista dei lavoratori di Marco Ferrando, che in certi quartieri operai di città bolsceviche in regioni rosse (come Livorno o Reggio Emilia) raggiunge percentuali dello 0,4%. L’interesse atlantico è di spaccare il Pcl, con un’operazione speculare rispetto a quella parzialmente riuscita negli anni 60 con il Psdi, che logorò da destra il Psi. Questa volta si decide di attaccare il Pcl da sinistra. Per farlo si può iniziare con un blog. Richmond mette sul piatto 12 euro, la Nato ne aggiunge altri 7. L’Italia sgancia 5 euro: 3 dalla Farnesina, 2 dall’Aise. C’è, quindi, una dotazione straordinaria di 24 euro. Ci sono le coperture giuste e l’appoggio logistico dei servizi italiani. Mancano solo i sicari. Frattini si ricorda di due tizi conosciuti a Bruxelles a casa di uno spacciatore, in una serata a base di meth e ketamina. Quei due all’epoca non se la passano tanto bene. Frankoniglio è appena uscito dal rehab. Il suo compagno di merende, Frank Catrame, è appena uscito dal carcere, dove ha conosciuto l’accidioso terrorista Frank Ameba. Telefonano a Fernet Franco, che è appena entrato in depressione. Poi decidono di coinvolgere Frank Sinatras, sessuomane con interdizione perpetua dai pubblici bagni, e Frank Capannelle, maschera di un cinema parrocchiale di Cogne. Serve un webmaster, ma quello viene scelto direttamente da Richmond: è Lucio C., genio dell’informatica e nel tempo libero violentatore di criceti da laboratorio.

I Frank Awards 2013 | Le statuette più inutili del web

Nessuno li ha chiesti, nessuno li vuole, ma noi ce ne fottiamo altamente: ecco i Frank Awards 2013, i premi più faziosi e inutili del web (ehm… forse i secondi più faziosi e inutili), assegnati in diverse categorie a cazzo che spesso non c’entrano manco un cazzo col web.
La cerimonia di premiazione si terrà al FrankFest di Gallipoli, perché a Rimini per via di una rissa al Velvet non siamo ben accetti.

Tutte (o quasi) le pagine Facebook dedicate al conduttore di Servizio Pubblico: Marco Travaglio

Finalmente ricomincia il programma più atteso dalla fascia C dell’audience televisivo italiano (borghesia ligure/piemontese pettinata e autodidatta) “Servizio Pubblico”, condotto da un impeccabile Marco Travaglio coadiuvato da una maestosa presenza scenica a base di forfora e colesterolo col nome di Michele “Settebellezze” Santoro. Noi che siamo dei fottuti feticisti bavosi, lo aspettiamo come un qualsiasi…

I fulgidi Marlene Kuntz

Con i Marlene Kuntz – che non si pronunzia “canz” come dicevo una volta, ma “cunz”, come l’esperienza mi insegnò successivamente – ebbi un rapporto piuttosto felice durante gli anni della maturazione fisica e intellettuale. Crebbi ascoltando Il Vile. Cercai di infilare la lingua in bocca a qualcheduna con Nuotando nell’Aria. Per poi rendermi conto…