Estate a Novanta

L’estate è bella ch’è andata. Tranne qualche fortunato, che se la spassa in qualche posto ormai poco affollato, la maggior parte delle persone ha ripreso con la vita modelloinverno. Città, lavoro. Lavoro. Lavoro. Eppure, è inutile negarlo, quella sì che era sembrata vita. Relax. Zero pensieri. Amari a gogò. Mojiti. Spaghetti alle vongole. Odore di…

Fenomeno Salento

Quest’estate mi si sono presentate 7 criticità: 1 – Turisti; 2-  File; 3 – Tatuaggi; 4 – Melanzane; 5 – Risse; 6 – House Musik; 7 – Parcheggiatori abusivi ciellini. Vale la pena chiarire subito un paio di punti: 1-  Io quest’estate non ero un turista; 2 – Non ero nemmeno ciellino. Percezioni profondamente personali…

Ed è subito cazzata

Il riscatto della prostata

Continuando a peggiorare il Pil…* Alla ventisettesima grappa ingollata al bancone del Rifugio Speranza, penso che forse sto riuscendo a risolvere il problema della pensione. Non mi riscattano gli anni di laurea? Mi riscatto con gli anni di bar (certo che gli anni di merda, chi me li ridà indietro?). E allora vai col rally…