Lettura marxista di "Biancaneve e i Sette Nani"

I lanzichenecchi della loffia, l’aria da purificare e li preti voltagabbana

“Bisogna purificare l’aria”, disse lo cardinale sentendo lo tanfo scorreggione ch’aveva appestato lo castello. E accorgendosi che l’aere era talmente colonizzato da quei lanzichenecchi della loffia che questa volta non sarebbe bastato aprire solamente li finestroni. Il cronista vostro rimase stupefatto. Ma come, solo adesso se n’è accorto lo cardinale? Sono venti anni che ‘l…